Home In evidenza Cristoforo Tontini reintegrato nel M5S: revocata l’espulsione

Cristoforo Tontini reintegrato nel M5S: revocata l’espulsione

1697
0

Lui ci aveva creduto da subito , non riusciva a riconoscersi fuori dal movimento fondato da Beppe Grillo per il quale nel 2013 è stato anche candidato sindaco e, infatti, ieri le sue convinzioni hanno trovato fondamento: Cristoforo Tontini è stato reintegrato nei 5 Stelle. Il suo ricorso, presentato all’alba della sospensione ufficializzata dal meet up dei grilli di Anzio, è stato quindi accolto dal comitato di appello che a sua volta ha chiesto il reintegro al capo politico nazionale; quest’ultimo non ha potuto far altro che ripristinare lo status quo del consigliere comunale. La sospensione e poi l’espulsione erano arrivati all’inizio di quest’anno, lo ricordiamo, per una presunta incompatibilità tra la sua carica in consiglio comunale e la quota del 25% ricoperta all’interno di una società di famiglia che ha una lite giudiziaria con il comune di Anzio. “Sono molto felice – commenta a caldo Tontini – Non ho mai dubitato di poter provare integralmente la mia innocenza e anche da espulso non ho mai smesso di lavorare per il bene dei cittadini e della città di Anzio. Oggi continuerò a farlo con maggior tranquillità. voglio ringraziare gli attivisti, i sostenitori, gli amici e tutti quelli che hanno sempre creduto in me e sul mio onesto operato da consigliere comunale. Mercoledì 25 è stata indetta la commissione in cui si discuterà il Regolamento comunale per la disciplina delle sale da gioco e dei giochi leciti, che avevo depositato il 19 aprile , mentre in questi giorni ho presentato due accessi agli atti, relativamente alla situazione del bilancio arboreo e alla richiesta di controllo sulla cartellonistica pubblicitaria“.