Home Cultura Nuovi appuntamenti alla biblioteca comunale di Anzio

Nuovi appuntamenti alla biblioteca comunale di Anzio

1096
0

La Biblioteca comunale di Anzio propone per la primavera sette incontri su due tematiche. La prima riguarda i bambini nella loro formazione evolutiva e alle famiglie come supporto a questa crescita intellettiva, mentre la seconda riguarda la storia del territorio.  Gli appuntamenti si svolgeranno nei seguenti giorni :

Martedì 19 Aprile alle 17,45 , un’incontro con Roberta Stefanelli parlerà di Anzio occupandosi sia dell’architettura che della villeggiatura nella Anzio dei tempi d’oro e focalizzerà l’attenzione sulla riscoperta di nuove prospettive legate a fatti nuovi e non con una diversa interpretazione

Martedì 26 Aprile alle 17,30, l’associazione Contatto in questo incontro si occuperà della lettura per le mamme in attesa e i loro bimbi ancora in grembo. E’ ormai assodato che la lettura ad alta voce non solo influisce positivamente sui piccolissimi, ma comincia a portare beneficio ancor prima della nascita al bambino in grembo.

Giovedì 28 Aprile alle 17,45, l’avvocato l’associazione Adusbef, Massimo Campanella parlerà in questo incontro dell’economia della famiglia, della buona gestione dei redditi famigliari, dei rapporti con le tanto contestate banche e come far fronte e difendersi da eventuali situazioni vessatorie, oltre a ciò non mancherà un punto di vista rispetto ad alcune novità che si prospettano per le famiglie.

Martedì 17 maggio alle 17,30 l’Associazione Contatto presenta delle letture a quei bambini che aspettano un fratellino o sorellina, in modo che la lettura sia dedicata a tutti i fratellini, partecipando anche all’attesa con i genitori.

Venerdì 20 Maggio alle 17 Annarita Romano, architetto, presenterà una conferenza sul tema delle donne durante i due conflitti  mondiali. Eventi vissuti dalle donne drammaticamente ma con estremo coraggio.

Martedì 24 maggio alle 17,30 le insegnati del II Istituto comprensivo di Nettuno presenteranno i programmi e le applicazioni per creare libri accessibili per quei bambini che necessitano della comunicazione aumentativa alternativa che passa attraverso un sistema di simboli, immagini e supporti grafici

Venerdi 27 maggio alle 17 Sandra Salerno parlerà della comunicazione di propaganda e della moda analizzando le quali è possibile interpretare quale fosse il ruolo della donna e come cambia nel tempo.