Home Cronaca Anzio Anzio, entra in un bar armato di coltello e minaccia un cliente

Anzio, entra in un bar armato di coltello e minaccia un cliente

3162
0

Entra in un bar di Anzio armato di coltello e minaccia un cliente. Arrestato dalla polizia un 23 enne.

E’ entrato in un bar e ha minacciato un cliente con un coltello, chiedendo alla dipendente l’intero incasso. Questo è quello che è successo ieri mattina in un bar di Anzio. “Vieni subito in cassa, prendi una busta e mettici dentro tutti i soldi ed i gratta e vinci”, queste sono state le parole del 23enne rivolte alla dipendente del bar. Mille euro, vari pacchi di gratta e vinci e diverse stecche di sigarette è stato questo quello che è riuscito a portare via il giovane.

Alle vittime presenti al momento della rapina, non è rimasto altro che chiamare la Polizia e in pochi minuti gli agenti del Commissariato Anzio sono giunti sul posto. Dopo aver raccolto i primi elementi la polizia ha sospettato subito di una loro vecchia conoscenza un 23enne del posto, recandosi subito presso la sua abitazione senza però trovarlo. Da li a poco è iniziato un servizio di appostamento, che dopo un paio d’ore ha dato i suoi frutti.
Ritenendo evidentemente che le acque si fossero calmate, il giovane ha deciso di far rientro a casa ma, giunto sulla via a bordo del suo scooter, è stato subito bloccato.

La perquisizione domiciliare ha rinvenuto l’abbigliamento indossato durante la rapina, mentre sotto la sella del motociclo è stato ritrovato un coltello da cucina della lunghezza di circa 35 cm, con impugnatura di colore rosso, identica a quella dell’arma impugnata dal malvivente nel corso della rapina e visibile dalle immagini riprese dalla telecamera di sorveglianza.
Riconosciuto inequivocabilmente dai presenti alla rapina, B.L. ha finito per ammettere le sue responsabilità, facendo ritrovare quanto rapinato.
Sottoposto a fermo di indiziato di delitto, dovrà rispondere di rapina aggravata.