Home Cronaca Abusi su minore in una casa famiglia di Anzio: inizia il...

Abusi su minore in una casa famiglia di Anzio: inizia il processo a un ex educatore

6155
0

Si apre questa mattina al Tribunale di Velletri il processo nei confronti di Massimiliano Croce, 40 anni, romano, ex educatore specializzato nell’assistenza di bambini ospiti di case famiglia, accusato di abusi su minore. Sarà presente all’udienza il sindaco di Anzio Luciano Bruschini, tutore della vittima, considerato che gli abusi si verificarono in una casa famiglia del territorio. La storia viene alla luce tre anni fa quando il ragazzino abusato racconta la sua storia agli educatori di una casa famiglia di Torvajanica dove era stato trasferito.

E sono proprio i nuovi educatori a denunciare i fatti alla Procura della Repubblica di Velletri che a conclusione di delicate indagini a rinviato a giudizio Croce. Laureato in pedagogia e sociologia e con un dottorato in criminologia con tesi sulla pedopornografia, l’ex educatore era già stato condannato a nove anni di reclusione, sempre per abuso su minori ,al termine un processo davanti ai giudici della II Sezione del Tribunale di Roma che nella sentenza avevano anche stabilito come pena accessoria l’interdizione perpetua dai pubblici uffici e da lavori a contatto con minorenni. L’inchiesta romana aveva accertato che Croce aveva abusato di un minore ospite in una casa famiglia di Ostia.