Home Sport Piccoli problemi e grandi emozioni nella seconda tappa di Di Felice

Piccoli problemi e grandi emozioni nella seconda tappa di Di Felice

1024
0

Si è conclusa la seconda tappa islandese per l’ultracyclist di Nettuno Omar Di Felice.

E’ iniziata questa mattina presto la seconda tappa in Islanda per Omar Di Felice, il giovane ultracyclist di Nettuno che ieri ha iniziato la sua avventura immerso nel freddo islandese. La giornata di oggi non è stata molto semplice per Omar che, per tutto il giorno, si è imbattuto contro temperature gelide che hanno raggiungo i 20 gradi sotto zero.12742473_819285374884440_2877401315141865929_n

Ma il freddo, come ha dichiarato lui in diverse interviste, non è bastato a fermare il ciclista: “durante questa seconda giornata ho dovuto fare due soste, per indossare abiti più pesanti e per sistemare la catena che ha avuto un problema – racconta Omar sulla sua pagina Facebook – il vento forte e gelido mi ha accompagnato per quasi tutta la giornata, ma non mi ha fermato. Si è vero sono stanco ma questi paesaggi ripagano tutta la fatica fatta in questi 200 km”. Seguiremo Omar per tutta la sua avventura. Per avere informazioni in diretta potete visitare la pagina Facebook Omar Di Felice.