Home Softball Softball, il capitano D’Andrea: “Vogliamo portare il Nettuno in alto”

Softball, il capitano D’Andrea: “Vogliamo portare il Nettuno in alto”

1381
0

Si avvicina l’inizio del campionato per il Nettuno Softball Club e continuano a pieno ritmo gli allenamenti in casa nettunese. Lo staff tecnico sta preparando al meglio le ragazze per renderle protagoniste di un’annata positiva. Una della sicure protagoniste è Moira D’Andrea che in questi giorni è stata nominata capitano.

Le cose stanno andando per il verso giusto, stiamo facendo un’ottima preparazione, allenandoci con voglia ed intensità. Marco ci sta dando una grande mano e ci sta preparando nel migliori di modi all’avvio di stagione. Per quanto riguarda l’essere capitano è la prima volta che mi succede in carriera e di questo ne sono molto contenta. Voglio dare una mano a tutte le ragazze e creare un gruppo solido, importante che è la base di ogni successo

Un ritorno quello del softball a Nettuno che rende molto felice la D’Andrea.

Siamo nella città del baseball, è vero, ma è importante dare spazio anche al nostro sport. Sono contentissima che ci sia una nuova società nella nostra città e spero che con la voglia e la passione che sto vedendo in questo inizio, il progetto posso durare negli anni e portare il nome di Nettuno nelle categorie superiori di questa disciplina”.

Una squadra nuova, assemblata con giocatrici dall’ottima esperienza e da qualche new entry che sta dando il massimo per raggiungere il livello delle compagne.

Abbiamo una buona base, ci sono altre ragazze a parte me che hanno disputato campionati di livello superiore alla serie B e si vede. Inoltre tutte le altre alla prima esperienza stanno mettendoci grande voglia ed impegno ela creazione di un ottimo gruppo”.

Non sono ancora uscite date e calendari, ma l’obiettivo quando si scende in campo è solamente uno, la vittoria.

Personalmente punto sempre al massimo ed il mio desiderio è quello di vincere. Non conosco bene le nostre avversarie perchè avevo smesso da tre anni, ma vedendo le mie compagne sono sicura di giocarmela con tutti”.

Parole grintose, da vero capitano quelle di Moira D’Andrea che, nonostante il progetto del Nettuno Softball Club sia solo al primo anno, punta subito in alto senza girarci intorno. Portare il nome di Nettuno nel baseball, ma anche nel softball è motivo di grande vanto e la voglia di tornare ai vertici del panorama italiano è tanta. Siamo solo all’inizio, ma se il buongiorno si vede dal mattino, la strada è quella giusta.