Home Calcio Eccellenza, a Pomezia si ferma la corsa dell’Anzio

Eccellenza, a Pomezia si ferma la corsa dell’Anzio

1313
0
CONDIVIDI

Dopo cinque vittorie gli anziati cadono sul campo di Pomezia e non approfittano del parti interno del Ciampino ora a meno due di distanza e domenica prossima ad Anzio ci sarà lo scontro al vertice 

Si ferma a Pomezia la cavalcata dell’Anzio fatta di cinque vittorie consecutive e subisce la sconfitta dopo sei risultati utili. Priva degli squalificati Barile e Pucino, i ragazzi di Catanzani giocano i primi venti minuti con padronanza facendo registrare all’11 il primo acuto con una botta da fuori area di Guida deviata dal portiere sotto la traversa. Al 19′ si fanno vedere i padroni di casa con Tovalieri che va via sulla sinistra e appena entrato in area crossa rasoterra con la palla che attraversa l’intero specchio della porta e finisce di poco fuori sul secondo palo. Al 24′ Tovalieri cade in area tra due difensori anziati ma l’arbitro non ravvede gli estremi del rigore tra le proteste dei giocatori del Pomezia. I locali vanno in vantaggio al 43′ con Flore pescato solo al limite dell’area e pronto a insaccare un diagonale imprendibile. Nella ripresa l’Anzio cerca di dare maggiore impulso alle sue manovre che però non trovano sbocchi risolutivi. Al 12′ il lungo fallo laterale di Lauri viene deviato di testa da Dell’Aguzzo con la risposta in volo di Mastella. Al 16′ c’è il raddoppio del Pomezia con la doppietta di Flore che concretizza l’incursione e il passaggio dalla sinistra di Tovalieri. Al 24′ D’Antimi approfitta del “liscio” di D’Amato entra in area e la conclusione viene bloccata a terra da Rizzaro. Il disperato tentativo dell’Anzio di rimettere le cose in equilibrio non porta frutti e si registra dal quel momento soltanto un assist di Dell’Aguzzo per Tortora che manca il contatto con la palla davanti alla porta. Con il pareggio interno del Ciampino contro la Vis Artena la distanza dalla capolista diventa di due punti. E domenica al “Massimo Bruschini” ci sarà lo scontro al vertice Anzio-Ciampino

POMEZIA – ANZIO 2-0

POMEZIA (5-3-2): Mastella; Tammaro, Caratelli (23’st Olivieri), Amico, Martinelli, Fagiolo; Flore, Trinca, Tovalieri (45’st Mangione); Bianchini, D’Antimi (31’st Rapone). A disp.: Giordani, Sales, Cipolletta, D’Amico. All.: Punzi

ANZIO (4-3-3): Rizzaro; Di Pietro (20’st Tortora), Federico, Piccheri, Dell’Aguzzo; Lauri, Guida, Fatati; D’Amato, Loria, Dell’Accio (1’st Riitano). A disp.: Cardinale, Massarelli, Cretella, El Hammamia, Ussia. All.: Catanzani

ARBITRO: Croce di Nocera Inferiore ASSISTENTI: Pressato di Latina – Tempestilli di Roma 2

MARCATORI: 43’pt, 16’st Flore

NOTE – Ammoniti: Caratelli, D’Antimi, Loria, Federico, Tortora. Angoli: 5-7. Recupero: 1’pt, 3’st