Home In evidenza Anzio, caso di assenteismo: la Asl licenzia infermiere dell’ospedale “Riuniti”

Anzio, caso di assenteismo: la Asl licenzia infermiere dell’ospedale “Riuniti”

5426
0
SHARE

La direzione generale della Asl Rom/H ha notificato il licenziato per assenteismo ad un infermiere dell’ospedale “Riunti” di Anzio e Nettuno. La decisione è stata presa in seguito ai risultati di un’indagine della polizia giudiziaria che ha accertato come l’uomo timbrasse il badge della presenza e molto spesso, invece di prendere servizio in reparto, se ne tornava a casa. A quanto sembra l’indagine non è terminata e coinvolge almeno altri sette dipendenti del nosocomio anziate. A confermare il licenziamento dell’infermiere l’ufficio stampa della Asl.