Home Cronaca Scoperta a Nettuno una targa in ricordo di Giacomo Matteotti

Scoperta a Nettuno una targa in ricordo di Giacomo Matteotti

24
0

A 100 anni dal rapimento e l’omicidio del parlamentare socialista Giacomo Matteotti, questa sera, alle 20, il prefetto Antonio Reppucci e accompagnato dall’altro commissario Gerardo Infantino, hanno scoperto una targa che ricorda il sacrificio del parlamentare ucciso dalle squadracce fasciste e dopo un intervento critico in parlamento, nel quale denunciava i brogli elettorali. La targa, collocata alla destra dell’entrata del Comune, proprio sul lungomare Matteotti, è stata donata dallo stesso Comune di Nettuno. Presenti alla cerimonia anche i rappresentanti delle forze dell’ordine, Esercito e Anps. Dopo la scopertura della targa in marmo sono intervenuti, rilevando l’importanza del dell’anniversario, il prefetto Reppucci e Leda Cochi, storica presidente della sezione Anpi locale.

In difesa dei più deboli – Clicca e sfoglia gratis il settimanale online il Granchio