Home Calcio Serie D – Cynthialbalonga VS Anzio Calcio, partita speciale per Valerio Giordani:...

Serie D – Cynthialbalonga VS Anzio Calcio, partita speciale per Valerio Giordani: “Sarà un’emozione incredibile”

195
0
Valerio Giordani (foto Ferri)

Il prossimo Cynthialbalonga – Anzio Calcio 1924 avrà un sapore speciale per Valerio Giordani, difensore della formazione di casa ma con un passato da oltre 100 presenze in prima squadra tra le fila della squadra della sua città, Anzio. Qui il classe 1992 ha mosso i primi passi da calciatore, portando avanti una tradizione sportiva che in casa Giordani non è nuova. Dallo zio di Valerio, Massimo, simbolo della pallanuoto anziate, al cugino Marco, attaccante proprio dell’Anzio di Guida e ora impegnato con la nazionale di Beach Soccer. Valerio Giordani ha analizzato, ai microfoni di Laerte Salvini, quella che sarà una partita diversa dalle altre a livello personale: “Per la prima volta nella mia carriera giocherò contro la squadra della mia città, sarà un’emozione incredibile. Sono sicuro che questa giornata me la porterò dietro per le emozioni che mi saprà dare, anche se poi al fischio dell’arbitro per me ci sarà solo il Cynthialbalonga. Ho avuto l’opportunità di esordire sedicenne ad Anzio nella stagione in cui vincemmo il campionato di Eccellenza; è stato un anno che mi ha dato tanto e che porterò sempre nel cuore. Anzio è la mia città e sarà speciale giocare questa partita. Domenica ritroverò anche Mario Guida che ho avuto come capitano quando ero all’Anzio”. La squadra di Genzano è ripartita con rinnovate ambizioni, affidando la guida tecnica all’esperto Mariotti, e costruendo una rosa con giocatori esperti e under di grande spessore. Una rosa costruita per lottare al vertice di un girone G difficile, dove sia Cynthialbalonga che Anzio si trovano a quota quattro punti dopo le prime due giornate: “Qui ho trovato un gruppo forte, si vede soprattutto nel lavoro quotidiano in allenamento – spiega Giordani. Abbiamo obiettivi importanti, Mariotti è un pilastro della categoria e al gruppo riesce a trasmettere tutto il necessario, dalla passione al sacrificio, per fare bene. Tutti insieme possiamo toglierci grandi soddisfazioni, abbiamo un organico ampio e importante. Tutti i giocatori presenti sono reduci da campionati importanti, c’è una sana competizione, ma questo ci aiuterà a lavorare al meglio per dire la nostra in questo campionato. L’Anzio è partito bene, dando continuità alla splendida vittoria del campionato di Eccellenza dell’anno scorso. Noi vogliamo raggiungere il nostro obiettivo e auguro a loro di fare altrettanto. Si sfideranno due squadre in fiducia, noi proveremo a fare la partita”.