Home Calcio Anzio, ASD Falaschelavinio: eseguito lo sfratto dal campo di calcio

Anzio, ASD Falaschelavinio: eseguito lo sfratto dal campo di calcio

159
0

È arrivato il giorno dello sfratto per morosità dal campo “Villa Claudia“ per il Falaschelavinio. Non è servita la manifestazione di protesta di ieri, con il corteo di giocatori e genitori, per convincere la commissione straordinaria. Questa mattina il vice perfetto Francesco Tarricone, in rappresentanza della commissione straordinaria, e il nuovo dirigente dell’Area ambiente Eugenio Maria Monaco hanno ripreso possesso dell’impianto dopo le due sentenze – del Tar Lazio e del Consiglio di Stato – che avevano dato torto al ricorso presentato dalla società. Questa mattina sono stati liberati gli uffici, portati via il materiale sportivo, le coppe, i documenti. Contestualmente la ditta che aveva fornito il prato sintetico del campo principale ha cominciato la sua rimozione, considerato che il materiale non è stato ancora del tutto pagato.

L’Asd Falaschelavinio, che aveva ottenuto la concessione quinquennale per la gestione dell’impianto nel 2021, viene dunque sfrattata per un debito di 8300 euro. “Solo una scusa – spiega il presidente Emilio Pasquinoci mandano via per un debito di 8300 euro che eravamo pronti a pagare. Avevamo anche dato la disponibilità a saldare i debiti che aveva accumulato con il Comune la passata gestione. Ma la nostra proposta, ben prima della sentenza del Tar, Non l’hanno considerata. E oggi vengono a dire che ci sfrattano perché ci sono due sentenze da rispettare. Ma forse ci mandano via perché sono calabrese? Abbiano il coraggio di dirlo, tutti devono sapere questo le cose“. Il viceprefetto Tarricone assicura che lo sfratto è riferito esclusivamente alla morosità e che non ci sono altre ragioni. Ma intanto una realtà di 400 giocatori, dalla prima squadra alla scuola calcio, viene sfrattata da un impianto che era comunque punto di riferimento del quartiere. Il calcio agonistico, dalla prima squadra alle giovanili, si trasferirà a giocare, in affitto, al campo di Lido dei Pini ad Ardea, mentre la scuola calcio sarà dislocata su altri impianti.