Home Cronaca Assunzioni pilotate, condannato in primo grado l’ex assessore Placidi

Assunzioni pilotate, condannato in primo grado l’ex assessore Placidi

197
0

Quattro anni di reclusione, interdizione dai pubblici uffici e a contrattare con la pubblica amministrazione. Questa la condanna decisa dal tribunale di Velletri presieduto dal giudice Alessandra Cuppone per l’ex assessore anziate Patrizio Placidi. Nel procedimento, uno stralcio di quello relativo all’inchiesta Touchdown che ha interessato in particolare la città di Latina e la sua provincia, Placidi era stato accusato di “induzione a dare o promettere utilità in concorso“.

Nello specifico la questione riguarda quattro assunzioni che secondo la sentenza sono state imposte nel 2016 dallo stesso Placidi – allora assessore all’Ambiente della giunta Bruschini – alla cooperativa Sia (Sistemi Integrati Ambientali). Secondo le indagini Placidi avrebbe tenuto bloccata la determina di proroga del servizio di pulizie che era stato appaltato alla Sia, ipotizzando anche l’estromissione della cooperativa dalla procedura di affidamento dello stesso servizio. Le assunzioni poi avvennero e nel settembre del 2016 la Sia presentò l’offerta per il servizio da eseguire, nell’occasione allargato dal solo centro cittadino anche alla periferia.