Home Cronaca Accusato di rapina, arrestato 43enne

Accusato di rapina, arrestato 43enne

110
0

Grazie a una collaborazione tra i carabinieri della Compagnia di Anzio e gli agenti del Commissariato di Anzio-Nettuno è stata eseguita un’ordinanza di custodia in carcere nei confronti di un uomo di 43 anni italiano gravemente indiziato di rapina.

Il 43enne sarebbe infatti l’autore di due rapine avvenute a Nettuno lo scorso marzo; in una delle due occasioni la cassiera di un supermercato era stata minacciata con un coltello per rubare l’incasso della giornata di circa 200 euro. Nell’altra, invece, erano state minacciate le addette di un centro estetico, obbligate poi a consegnare i contanti presenti in cassa, circa 60 euro.

Polizia e carabinieri avevano quindi acquisito le immagini di videosorveglianza, indirizzando i propri sospetti sull’uomo, già noto alle forze dell’ordine per reati analoghi. Le vittime delle rapine successivamente riconoscevano il volto dell’uomo all’interno di una serie di fotografie a loro presentate. Raccolti quindi gli indizi di consapevolezza e considerati i precedenti, la Procura della Repubblica ha chiesto e ottenuto dal Gip l’ordinanza di custodia cautelare in carcere. L’ordinanza è quindi stata notificata presso la casa circondariale di Velletri dove l’uomo era già detenuto da maggio perché indiziato di maltrattamenti in famiglia ed estorsione, reati per cui dovrà espiare una pena di sei anni e quattro mesi di reclusione.