Home Lifestyle Personalizzazione e customizzazione: perché sono fondamentali per la tua attività

Personalizzazione e customizzazione: perché sono fondamentali per la tua attività

130
0

Personalizzazione e customizzazione rappresentano due leve essenziali per numerose realtà aziendali in quanto permettono di realizzare prodotti ed esperienze uniche cucite su misura per i propri clienti. Questi due aspetti sono diventati strategici con l’avvento dell’era digitale nella quale siamo immersi quotidianamente. Viviamo, infatti, in un’epoca in cui il consumatore ha la possibilità di cercare con un semplice click esattamente i prodotti e i servizi che soddisfino la sua esigenza e riflettano la sua personalità. 

Ma quali sono gli aspetti che rendono personalizzazione e customizzazione fondamentali per tantissime aree di business?

  1. Il raggiungimento della piena soddisfazione del bisogno del cliente: la personalizzazione permette al potenziale cliente di plasmare il prodotto o servizio  che desidera scegliendone caratteristiche e peculiarità. Ad esempio se vi vuole fare un regalo ai propri clienti, è possibile visitare dei siti web specifici che offrono diversi prodotti come tazze da personalizzare o altri gadget customizzabili a proprio piacimento. Questa possibilità crea nel consumatore un sentimento di soddisfazione personale e ne favorisce la fidelizzazione. Infatti, quando un cliente si sente soddisfatto, è più probabile che in futuro decida di atterrare nuovamente sul sito dell’azienda per effettuare un nuovo acquisto.
  • Miglioramento dell’esperienza del cliente: un modo per rendere più interessante l’esperienza di acquisto del cliente può essere quella di fornirgli dei consigli su come personalizzare il bene basandosi su acquisti effettuati in precedenza o sui suoi interessi. Tale aspetto è importante in quanto il consumatore quando viene supportato nelle sue scelte si sente maggiormente valorizzato e, soprattutto, più soddisfatto della propria scelta.

 

  • Aumento del fatturato: l’incremento del fatturato proviene dal fatto che i consumatori sono generalmente disposti a spendere di più quando possono acquistare un prodotto che – al netto della personalizzazione – soddisfi al 100% le loro necessità. In aggiunta, la customizzazione può sollecitare nuovi acquisti e accrescere la voglia del cliente di attivare il passaparola con amici e conoscenti. Trattandosi di un suggerimento disinteressato, scevro da finalità di marketing o commerciali, il passaparola rappresenta davvero il modo più efficace per accrescere i ricavi.
  1. Distinguersi nel mercato: proporre opportunità di personalizzazione può consentire ad un’azienda di manifestare i propri caratteri distintivi rispetto ai suoi competitor. Se si è in grado, infatti, di fornire un prodotto/servizio unico che gli altri non possono offrire, si otterrà certamente un vantaggio competitivo rispetto agli altri.
  • Mettere il cliente al centro del processo di acquisto: quando un cliente sa di poter personalizzare il prodotto/servizio a suo piacimento si sente parte integrante del processo, in quanto il suo bisogno viene dapprima compreso e poi soddisfatto. Il coinvolgimento emotivo può accrescere la connessione tra il cliente e il brand, instaurando un rapporto forte e duraturo nel tempo.

Per riassumere, personalizzazione e customizzazione portano molteplici vantaggi come l’aumento della soddisfazione del cliente e il miglioramento dell’esperienza di acquisto, scatenando più vendite e, di conseguenza, un aumento del fatturato. Pertanto, è consigliabile a ciascuna realtà aziendale di investire sotto questo punto di vista, in quanto si andrà a costituire una clientela grata, soddisfatta e desiderosa di tornare ad acquistare nuovi beni.