Home Cronaca Trovato cadavere di un uomo vicino ai binari: soppressi i treni da...

Trovato cadavere di un uomo vicino ai binari: soppressi i treni da Roma a Nettuno

133
0

Giallo alla stazione ferroviaria di Campoleone, quando alle 4:45 di questa mattina è stato ritrovato il corpo senza vita di un uomo. Il rinvenimento si è verificato a circa 300 metri dalla stazione di Campoleone, tra la fermate di Aprilia e Pomezia, e a dare l’allarme è stato il macchinista.
Sul posto sono subito giunti il personale medico, la polfer e la Polizia di Stato, secondo la quale l’uomo si trovava all’interno di un treno e sarebbe stato sbalzato fuori da un finestrino. Un vero e proprio giallo che potrebbe aprire diversi scenari, tra cui anche il coinvolgimento di una seconda persona.
La salma dell’uomo, che è stato ritrovato senza documenti e per questo deve essere ancora identificato, è stata affidata alle autorità giudiziarie e sul posto la polizia scientifica sta svolgendo le indagini.
A causa di questo incidente, tutti i treni che partono da Roma e raggiungono Nettuno sono stati soppressi.