Home Cronaca Morta la donna di 48 anni gravemente ustionata

Morta la donna di 48 anni gravemente ustionata

749
0

Non ce l’ha fatta Shaleha Begam la donna di 48 anni del Bangladesh rimasta ustionata nella propria abitazione di Lavinio Mare la sera di martedì: troppo gravi le ustioni riportate sull’80% del corpo. Il marito, un connazionale sessantenne, accortosi dell’incidente alla moglie che stava cucinando, ha cercato di spegnere le fiamme procurandosi a sua volta ustioni alle mani e alle braccia. Vista la gravità della situazione la donna era stata trasferita in eliambulanza al Centro grandi ustionati dell’ospedale Sant’Eugenio a Roma dove nella serata di ieri ha purtroppo cessato di vivere. Sull’episodio indagano i carabinieri della Stazione di Lavinio-Lido di Enea.