Home Calcio Niente rimborsi da tre mesi: per protesta i giocatori del Nettuno non...

Niente rimborsi da tre mesi: per protesta i giocatori del Nettuno non si allenano

676
0

I giocatori del Nettuno calcio sono scesi in sciopero. Per protesta contro il mancato pagamento dei rimborsi spese degli ultimi tre mesi non hanno sostenuto l’allenamento in programma ieri pomeriggio. E se non interverranno novità, anche oggi, alle 17,30, non scenderanno in campo per preparare l’importante trasferta romana contro la Boreale. Domenica prossima la squadra nettunese è chiamata infatti a fare almeno un punto per avere la matematica certezza della salvezza. Affronterà una squadra, la Boreale, che sulla carta è ancora in lizza per la promozione diretta in serie D considerato che ha tre punti di distacco dalla capolista Anzio. La decisione dei giocatori del Nettuno è clamorosa. La proprietà aveva assicurato entro pochi giorni il pagamento degli arretrati, ma questo non è avvenuto. Quindi la decisione della squadra di non scendere in campo per gli allenamenti. Non è certo un bel viatico in vista dell’importante partita di domenica prossima.