Home Lifestyle Le migliori squadre di serie A nel 2023: 5 semifinaliste fra Champions,...

Le migliori squadre di serie A nel 2023: 5 semifinaliste fra Champions, Europa League e Conference

156
0

Questa stagione sta dimostrando il valore del calcio Azzurro in diverse prospettive che vanno al di là del campionato italiano, che sicuramente ha migliorato il suo ranking e le quote Serie A su Betfair di Inter e Milan in Champions mettono in evidenza la qualità tattica espressa in campo, persino contro squadre di altissimo valore come Bayern, Barcellona, Benfica, Atletico Madrid e Napoli.

Non è un caso che 5 squadre azzurre abbiano raggiunto le semifinali delle coppe europee, di queste ben 3 sono ancora in gara per la vittoria della Coppa Italia e in Europa League si potrebbe verificare una finale tutta italiana fra Roma e Juventus, cosa che non accadeva dal 1998 con la finale Inter – Lazio, vinta dai Nerazzurri di Ronaldo il Fenomeno.

 

La Champions passa per Milano

Milan e Inter con l’accesso alle semifinali hanno garantito almeno una finalista italiana, soprattutto grazie alla vittoria dei Nerazzurri contro il Benfica.

Questa non è una semplice sfida tra due italiane, ma fra le squadre dello Stivale che hanno vinto più volte la competizione, con l’Inter a quota 3, ultima italiana a vincere il trofeo nel 2010, mentre il Milan a quota 7 titoli, migliore squadra italiana in assoluto del torneo e seconda soltanto al Real Madrid, che domina l’albo d’oro delle statistiche all time con ben 14 Champions League in bacheca. Non solo la semifinale passa per Milano ma la coppa ha diverse possibilità di tornare nella Penisola, nonostante le milanesi non siano tra le favorite per la vittoria.

Europa League tra favorite e underdogs

In questo torneo l’unica underdog è la squadra tedesca del Leverkusen, accompagnata dalla Juventus ma soltanto perché dovrà affrontare il Siviglia, club con più Europa League vinte in assoluto: 6.

La Roma dovrebbe avere vita facile contro la compagine tedesca e arrivare tranquillamente in finale, qui lo Special One sa cosa fare, il problema è che si scontrerà sicuramente con due delle squadre che hanno scritto la storia di questo torneo, nel caso di Allegri, i Giallorossi dovranno affrontare il miglior allenatore di Serie A degli ultimi 10 anni, capace di raggiungere due finali di Champions. Una sfida all’ultimo gol dove sicuramente non esistono favorite e sfavorite, quella della finale di Europa League 2023.

Fiorentina sfavorita in Coppa Italia, favorita in Conference League

A inizio stagione la Viola non era presente nelle quote vincente Serie A e Coppa Italia, ma se in campionato c’è stato poco da fare perché il Napoli ha dominato sempre, in Coppa Italia la Fiorentina è riuscita a imporsi sia grazie alla sua qualità che al calendario abbastanza facile da affrontare e superare.

Non bisogna dimenticare però, che la Viola è in prima linea tra le favorite anche in Conference League e potrebbe vincere due trofei quest’anno, uno dei quali, e stiamo parlando della Coppa Italia, conferisce l’accesso alla finale di Supercoppa Italiana.