Home Cronaca Una cabina di regia in Comune per i progetti del Pnrr

Una cabina di regia in Comune per i progetti del Pnrr

191
0

La costituzione di una cabina di regia che segua l’attuazione dei progetti finanziati dal Pnrr ad Anzio è stata deliberata dalla Commissione straordinaria che si avvarrà della stretta collaborazione dei dirigenti comunali. Obiettivo è portare a casa tutte le opere finanziate dal piano per complessi undici milioni di euro. Il gruppo sarà presieduto da un componente della commissione straordinaria e composto dai dirigenti del comune di Anzio competenti per materia e avrà il compito di svolgere l’esercizio delle funzioni di programmazione, coordinamento, raccordo e sostegno dell’interventi del Pnrr.

La delibera prevede anche la creazione di un “Ufficio di Missione e Rendicontazione” per l’attuazione, il coordinamento, il monitoraggio e la rendicontazione delle procedure, composto dal Dirigente competente del progetto, dal Responsabile Unico del Procedimento (RUup), con il compito principale di assicurare l’attività di progettazione, esecuzione, coordinamento, di controllo e rendicontazione delle procedure gestionali.
Sarà costituito anche un “Ufficio di Audit”, coordinato dal Segretario Generale, che opera in posizione di indipendenza funzionale rispetto all’“Ufficio di Missione e Rendicontazione” e svolge le funzioni di controllo di regolarità amministrativa successivo e il controllo di gestione e strategico relativo alle linee di intervento realizzate a livello territoriale.

L’articolazione organizzativa è finalizzata ad attuare un iter virtuoso relativo all’attività di gestione e di controllo dei progetti di competenza comunale, rafforzando la capacità amministrativa del Comune di Anzio nel garantire l’accelerazione delle procedure.