Home In evidenza Genesio Ludovisi torna a gareggiare in Italia: secondo all'”Off the Dock”

Genesio Ludovisi torna a gareggiare in Italia: secondo all'”Off the Dock”

222
0

Si è svolta recentemente la prima edizione di “Off the Dock”, la challenge dedicata al bodyboard e al surf organizzata dall’associazione italiana sportiva “Radical Factory” a Castiglioncello, in provincia di Livorno. Dopo l’ultimo evento organizzato nell’oramai lontano 2019, sono stati numerosi gli atleti e gli appassionati di queste discipline a recarsi in uno degli spot più famosi d’Italia per il bodyboard, tra cui anche il campione anziate Genesio Ludovisi, che ha assaporato l’entusiasmo di tornare a gareggiare nel proprio Paese dopo tre anni di stop dettato dal Covid-19.

Anche in questa occasione, l’atleta è riuscito a farsi valere sulle onde toscane, sfiorando il primo posto per soli 0,20 centesimi e fermandosi alla coppa d’argento. “Non mi aspettavo di arrivare secondo, ho dato il massimo a ogni hit. Ma sono contento lo stesso del risultato che ho ottenuto, soprattutto perché sono tornato a gareggiare in Italia dopo tanto tempo – ha raccontato Genesio, ricordando la vittoria che lo rese protagonista quando era ancora un adolescente – Sono contento che sia stato organizzato un evento del genere, perché in questo modo ha dato l’opportunità a noi esperti di vedere all’opera le nuove generazioni, che alla fine sono il futuro delle competizioni nazionali ed estere. Sono stati tantissimi i giovani che mi hanno sostenuto durante la gara, mi incitavano e mi dicevano che, per loro, ero un’icona del bodyboard. È stato indescrivibile”.

Che dire, ancora una volta Ludovisi è riuscito a portare in alto il nome di Anzio e a entrare nei cuori dei più giovani.

Per leggere qualcosa in più sull’evento, basterà acquistare il nuovo numero de “Il Granchio“, in edicola a partire da sabato 25 marzo.