Home Lifestyle Prestiti online: i vantaggi di quello personale

Prestiti online: i vantaggi di quello personale

210
0

Il mondo online sta conoscendo uno sviluppo crescente. E dire che il computer, le cui radici risalgono al filosofo Blaise Pascal, colui che ha inventato il primo prototipo di calcolatrice, ha iniziato a diffondersi nella società di massa dagli anni Ottanta.

Negli ultimi quarant’anni i passi da gigante della tecnologia sono stati notevoli e se una volta ricercare informazioni per i diversi servizi su internet sembrava un’utopia oggi è invece diventato la normalità.

Un discorso che riguarda non più soltanto i prodotti con le piattaforme di marketplace e shopping online, ma anche i servizi, diventati sempre più all’avanguardia. Un discorso che interessa in particolare il ramo finanziario e il prestito online. Sì, ma quale tipo di prestito? La tipologia più diffusa è quella, al momento, del prestito personale.

Prestito personale: online vale la pena?

Immaginiamo di aver bisogno, per fare un esempio, di 20.000€ per acquistare la macchina nuova per il tempo libero, magari perché è arrivato un bambino e la piccola utilitaria di casa non basta più.

La soluzione più semplice è quella di richiedere un prestito, per l’esattezza un prestito personale. Si tratta di una formula creditizia di tipo non finalizzato, ovvero non legata a un intento specifico.

Perfetta, quindi, non solo per chi vuole ottenere una nuova auto, ma anche per effettuare le spese di casa, andare in vacanza: tutte finalità differenti che trovano concretizzazione in tale tipologia di credito.

Se una volta la procedura per ottenere il finanziamento necessitava di muoversi con un certo anticipo oggi non è più così. Questo grazie alle innovazioni della digitalizzazione che hanno portato le aziende del panorama creditizio a proporre formule direttamente sul web.

I vantaggi sono sostanzialmente i seguenti:

  • Nessun bisogno di recarsi in filiale, nemmeno una volta.
  • Possibilità di farsi una propria idea senza alcuna pressione da parte di un consulente.
  • Possibilità di ricevere assistenza da remoto per fugare dubbi e perplessità, ma solo se lo si desidera.
  • I pagamenti delle rate sono sicuri e tracciati.
  • Risparmio di tempo.
  • Condizioni spesso più favorevoli e vantaggiose.
  • Possibilità di accedere a proposte non presenti nel proprio territorio.

Ci sono anche degli svantaggi? Il rischio, essendo le proposte davvero tante sul web, è quello di non riuscire a orientarsi. Proponiamo perciò di seguito alcuni consigli su come muoversi.

Consigli per la orientarsi tra i prestiti online

Come districarsi nel panorama dei prestiti online, dunque? Una delle opzioni più interessanti è quella sviluppata da una realtà italiana dalla reputazione affidabile e consolidata, stiamo parlando di Findomestic, un parametro quest’ultimo da verificare assolutamente.

Un altro aspetto da considerare sono le condizioni, le quali è importante risultino comprensibili a tutti: a chi ha già dimestichezza con le soluzioni finanziarie e chi no.

Anche sotto questo aspetto i prestiti online di Findomestic risultano particolarmente chiari, complice un simulatore digitale che in pochi istanti, una volta inseriti i dati richiesti, permette di calcolare con immediatezza la rata.

Inoltre, le spese accessorie risultano pari a zero. È inoltre possibile saltare una rata dopo aver pagato regolarmente le prime 6 rate e rispettando l’intervallo di 11 rate tra un salto rata e l’altro. In alternativa, con Findomestic si ha modo di cambiare la rata sempre dopo aver pagato regolarmente le prime 6. Un plus di non poco conto, vista l’incertezza del tempo presente.