Si ferma la corsa dell’Anzio in vetta. I biancazzurri perdono per 3 a 2 sul campo dell’Unipomezia. I biancazzurri non riescono a difendere il doppio vantaggio, vengono raggiunti e sorpassati. Il primo gol viene firmato dopo sessanta secondi da Fusaroli, poi c’è il raddoppio di Gamboni (13′). Al 25′ l’Unipomezia resta in dieci uomini per l’espulsione di Binaco. Al 35′ la formazione di casa accorcia le distanze con Rossi. Al 44′ anche l’Anzio resta in dieci per il cartellino rosso comminato a Fusaroli. L’Unipomezia pareggia al 46′ con la rete messa a segno ancora da Rossi e all’89’ Di Mauro sigla il gol della vittoria. Con questa sconfitta, l’inseguitrice Centro Sportivo Primavera accorcia le distenze di cinque punti dopo aver vinto sul terreno del Campus Eur. Sconfitta interna per il Falaschelavinio nei confronti dell’Aurelianticaurelio per 3 a 1. Gli ospiti passano in vantaggio al 44′ ad opera di Braga. Gli anziati trovano il pareggio grazie a Nanni (45′). Poi l’Aurelianticaurelio torna in vantaggio con Bussi (54′) e Nannini conferma il successo (95′). Pareggio interno per il Nettuno al cospetto della Polisportiva Favl Cimini per 2 a 2. Passano in vantaggio gli ospiti con la firma di Covarelli (24′). Il Nettuno pareggia e poi va in vantaggio con la doppietta di Piro (39′ e 55′). Al 77′ la Polisportiva Favl Cimini torna al gol per agguantare il pareggio grazie alla rete di Cifarelli.