Home Cronaca Nettuno, aggredita e scippata della borsa in via Volturno in pieno centro

Nettuno, aggredita e scippata della borsa in via Volturno in pieno centro

709
0

Colpita con un pugno alla schiena, gettata in terra e scippata della borsa. È la brutta avventura toccata ieri sera ad una insegnante di Nettuno. È accaduto in via Volturno, una traversa di via Olmata in pieno centro cittadino. L’episodio si è verificato intorno alle 18,45. Dopo aver fatto visita ad alcuni parenti, l’insegnante stava tornando a riprendere la macchina che aveva parcheggiato nella stradina.

Ad un certo punto – racconta – mentre aprivo la portiera della macchina sono stata colpita con un violento pugno alle spalle, esattamente tra le scapole; un colpo talmente forte e vigliacco che sono caduta in terra procurandomi anche delle escoriazioni al braccio e alla mano”. Sfruttando l’effetto sorpresa e il fatto che l’aggressione fosse avvenuta in una zona “riparata“, lo scippatore è riuscito a strappare la borsa dalle mani della professoressa allontanandosi. “Ho fatto appena in tempo a voltarmi – racconta – e a vedere di spalle il mio aggradire, un ragazzo piuttosto giovane che indossava jeans e un giubbotto nero. Ho chiesto aiuto perché non riuscivo ad alzarmi; sono intervenuti sul posto due persone che conoscevo e che mi hanno aiutato. Per fortuna ho riportato solo alcune escoriazioni e non fratture. Ma è assurdo essere aggrediti in pieno centro a Nettuno“. La professoressa ha sporto denuncia ai carabinieri. Nella borsa oltre il denaro aveva le chiavi di casa e i documenti.