Home Cronaca I carabinieri fermano un 29enne marocchino per resistenza e lesioni

I carabinieri fermano un 29enne marocchino per resistenza e lesioni

126
0
CONDIVIDI
Bergami IMMOBILIARE

I carabinieri della stazione di Lavinio hanno arrestato, nella notte,un cittadino marocchino di 29 anni, già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

I militari, nel corso di un normale servizio di controllo del territorio, notavano nei pressi del centro commerciale Zodiaco di Lavinio tre soggetti nascosti dietro a un manufatto. Insospettiti dalla situazione, i militari decidevano di effettuare un controllo nei loro confronti, ma immediatamente i tre si davano alla fuga a piedi. Dopo un inseguimento di circa un chilometro i carabinieri riuscivano a bloccare uno dei fuggitivi, il marocchino di 29 anni, il quale al momento del fermo iniziava ad avere un atteggiamento minaccioso ed insofferente al controllo, aggredendo fisicamente uno dei due militari che riportava lesioni.

L’arrestato è stato accompagnato in caserma e dovrà rispondere dei reati di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.