Home Cronaca Aveva simulato un agguato: 55enne denunciato dai carabinieri

Aveva simulato un agguato: 55enne denunciato dai carabinieri

154
0
CONDIVIDI
Bergami IMMOBILIARE

Aveva soltanto simulato un agguato e per questo motivo è stato denunciato dai Carabinieri l’uomo che nella notte tra martedì e mercoledì si era recato al pronto soccorso dell’ospedale Riuniti perché colpito a un piede da un colpo d’arma da fuoco. Il 55enne aveva raccontato di aver aperto la porta in piena notte a un uomo con il volto coperto da un passamontagna il quale gli aveva sparato prima di allontanarsi.
Dalle indagini dei carabinieri della Compagnia di Anzio, che subito avevano notato alcune incongruenze, è venuta fuori invece un’altra verità. Gli uomini dell’Arma hanno infatti eseguito un sopralluogo presso l’abitazione dell’uomo raccogliendo gravi indizi di colpevolezza a suo carico, arrivando alla convinzione che avesse rubato un fucile dall’abitazione di un anziano vicino e che, una volta rientrato a casa, avesse fatto partire un colpo per errore maneggiando l’arma. Il fucile è stato quindi sequestrato e saranno svolti degli esami balistici per chiarire ulteriormente la situazione.