Home Cronaca Anzio, pregiudicato gambizzato all’alba davanti alla propria abitazione

Anzio, pregiudicato gambizzato all’alba davanti alla propria abitazione

953
0
CONDIVIDI
Bergami IMMOBILIARE

È stata una vera e propria spedizione punitiva, un avvertimento, quello che ha visto protagonista un pregiudicato di 55 anni di Anzio che all’alba è stato gambizzato davanti alla propria abitazione. L’uomo era in casa, nella zona del centro sportivo comunale, quando, intorno alle 3:30 del mattino, ha sentito bussare alla porta; quando ha aperta si è trovato davanti un uomo con il volto coperto da passamontagna che senza proferire parola gli ha sparato due colpi di pistola ad entrambi i piedi. Quindi è fuggito. Il 55enne è stato soccorso dalla moglie e accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale di Anzio dove è stato medicato. Sono stati gli stessi sanitari ad avvertire il 112. Sul grave episodio indagano i carabinieri.