Home Cronaca Costantino Sacchetto al campionato del mondo “Spartan Race”

Costantino Sacchetto al campionato del mondo “Spartan Race”

80
0
CONDIVIDI
Bergami IMMOBILIARE

L’italo-greco Costantino Sacchetto, residente ad Ardea, continua la sua avventura nel mondo della “Spartan Race”, infatti sarà uno dei mille partecipanti, tra uomini e donne di oltre settanta paesi al mondo, al Campionato Mondiale, che si terrà a Sparta esattamente tra 30 giorni.

Designato Ambasciatore ufficiale della famosa competizione Spartan per il terzo anno consecutivo, l’atleta di origine greche è, da anni, un affermato sportivo in diverse discipline, prediligendo questa disciplina.

La sfida agonistica, che riprende l’allenamento dei guerrieri spartani, è divenuta ormai in voga in Italia, comprende un mix tra energia, testa e cuore: dalla corsa, al superamento di muri e pareti da arrampicata, trasporto pesi, percorsi in sospensione e in equilibrio, lancio del giavellotto, passaggi sotto il filo spinato e svariate prove che spostano il limite dell’impossibile, qualche centimetro oltre. Per poter partecipare alle selezioni della “Spartan Race”, che conta ormai più di 20 milioni di atleti in tutto il mondo, bisogna allenarsi con costanza e seguire dei precisi protocolli fisici. Bisogna addestrare la resistenza e la tenacia, la forza, senza perdere la lucidità. Uno dei centri specifici si trova tra le mura della palestra “The GymClub” a Tor San Lorenzo dove si allena Sacchetto e altri atleti che partecipano alle gare. Nelle varie sessioni di allenamento, vengono costruite le fondamenta di un allenamento quotidiano, duro e sfidante sotto l’occhio attento e professionale del grande coach Guido Cariani. Ci vogliono almeno tre o quattro mesi di solito per arrivare a competere in una delle gare della Spartan.

Costantino Sacchetto è anche uno dei protagonisti della nuova serie “Kleos TV ROAD TO SPARTA” che racconta la storia di 6 corridori italiani, durante le prove per la qualificazione al Campionato Mondiale Trifecta, che si svolgerà dal 4 al 6 novembre a Sparta in Grecia, all’interno dei 3 format di gara. Questo particolare ramo, della Spartan, impone agli atleti che parteciperanno al campionato mondiale “Spartan Trifecta”, un preciso programma agonistico: corsa su tre distanze nel weekend, per accedere alle classifiche generali; una vera gara di estrema resistenza fisica e psicologica, un percorso durissimo, anche per i veterani della classica Spartan.