Home Cronaca Nettuno, il Comune torna in possesso del palazzetto: sgomberato l’impianto e cambiate...

Nettuno, il Comune torna in possesso del palazzetto: sgomberato l’impianto e cambiate le serrature

459
0

Questa mattina il dirigente del patrimonio del comune di Nettuno Fabrizio Bettoni, accompagnato da agenti della polizia locale, ha ripreso possesso del palazzetto dello sport di Santa Barbara dopo la determina dirigenziale con la quale, nei giorni scorsi, era stato dato lo sfratto all’associazione Body Zone e alla polisportiva Giubileo della quale fanno parte le squadre cittadine di pallavolo e pallacanestro. Lo sgombero è propedeutico ai lavori di ristrutturazione e dell’impianto per il quale il Comune può contare su un finanziamento di 300 mila euro.

Nelle passate settimane il Comune aveva diffidato le società sportive a liberare dalle attrezzature la palestra A e, soprattutto, la palestra B occupata con l’attrezzatura dalla Body Zone. Quando questa mattina dirigente e polizia locale sono arrivato, l’attrezzatura della Body Zone era ancora all’interno della palestra B. Nell’impossibilità di liberarla sul momento, è stato fatto l’elenco delle attrezzature che rimarranno provvisoriamente nel palazzetto almeno fino all’inizio dei lavori di ristrutturazione. Al termine del sopralluogo gli operai della Poseidon hanno cambiato tutte le serrature delle porte dell’impianto sportivo, mentre le vecchie chiavi sono state restituite al Comune dai rappresentanti delle società sportive.