Home Cronaca Nettuno, provinciale Padiglione-Acciarella: aperto il cantiere, al via i lavori

Nettuno, provinciale Padiglione-Acciarella: aperto il cantiere, al via i lavori

881
0
CONDIVIDI
Bergami IMMOBILIARE

Finalmente dopo quasi tre anni di attesa, questa mattina è stato allestito il cantiere per l’esecuzione dei lavori di messa in sicurezza dei 3 km della strada provinciale Padiglione-Acciarella sul territorio del Comune di Nettuno, che erano stati chiusi al traffico nel settembre del 2019 per motivi di sicurezza da Citta Metropolitana. Dunque, dopo tre anni di proteste, disagi, raccolte firme, mobilitazioni, alla fine la nuova gestione di Città Metropolitane è riuscita a trovare i finanziamenti, 600.000 euro, e a bandire l’appalto dei lavori che, entro il 30 settembre, dovrebbero finalmente mettere in sicurezza e riaprire al traffico un’arteria nevralgica, considerato che collega la zona di Nettuno e di Aprilia con la zona industriale di Padiglione. Sull’allestimento del cantiere e il prossimo inizio dei lavori, la soddisfazione del comitato del Quartiere Padiglione.

Probabilmente la strada che ancora c’è da fare non sarà così spianata – scrivono sulla pagina Facebook ufficiale del comitato- dalle lezioni imparate possiamo presupporre che ci saranno degli slittamenti temporali, ma almeno si inizia a intravedere la luce in fondo a questo tunnel. Continueremo a stare sul pezzo ed esercitare pressioni affinché i lavori subiscano meno stop possibili“.
Intanto, gli interventi su via Porto Venere riprenderanno a fine mese, mentre per via della Spadellata c’è ancora da attendere, dato che la commissione di indagine sta svolgendo il suo lavoro al comune.