Home Cronaca Anzio, Stefania Salvucci: “Perché nacque la pagina Facebook Anzio Bandiera Nera”

Anzio, Stefania Salvucci: “Perché nacque la pagina Facebook Anzio Bandiera Nera”

473
0

Tra gli interventi, molto interessante quello di Stefania Salvucci che raccontato la nascita della pagina Facebook “Anzio bandiera nera“. “Abitare ad Anzio – ha detto nel suo intervento – è diventata una vera scommessa, considerato che ogni giorno dobbiamo fare i conti con una serie disservizi“. E ricorda come tanti cittadini pensarono di segnalare questi disservizi sulla pagina Facebook del Comune di Anzio Anzio Bandiera Blu. “Come cittadini – ricorda – su quella pagina istituzionale cominciamo non solo a elogiare le bellezze della nostra città, ma anche a segnalare quello che non andava. Da quel momento in poi tutti coloro che muovevano qualche critica o osservazione venivano bannati dalla pagina. Fino arrivare alla denuncia presentata da un assessore di allora, perché avevamo pubblicato dei dati sull’inquinamento marino. A quel punto a Paolo (Paolo Salvucci, fratello di Stefania, venuto a mancare tre anni fa n.d.r.), viene l’idea di creare la pagina Facebook Anzio Bandiera Nera sulla quale far confluire tutta una serie di informazioni del nostro territorio. È stato un successo clamoroso”. Oggi la pagina Facebook Anzio Bandiera Nera conta 8547 iscritti e ad Anzio è un vero e proprio baluardo della società civile . “La legalità e i diritti dei cittadini vanno salvaguardati, non attaccati – ha concluso l’intervento Stefania Salvucci – Le difese immunitarie siamo noi cittadini”.