Home Cronaca Anzio, indagine della DDA: la minoranza chiede l’invio della commissione d’accesso

Anzio, indagine della DDA: la minoranza chiede l’invio della commissione d’accesso

381
0

I consiglieri comunali di opposizione al Comune di Anzio Luca Brignone, Lina Giannino, Maria Teresa Russo, Alessio Guain e Rita Pollastrini in una nota chiedono l’invio ad Anzio di una commissione d’accesso alla luce dell’inchiesta che ha portato all’arresto di 65 persone e alla sequestro di atti al Comune di Anzio.
“Le città di Anzio e Nettuno – si legge in una nota congiunta – si sono svegliate stamattina sotto una tempesta di arresti e un blitz di forze dell’ordine nei due comuni circa l’ipotesi di una rete ‘ndranghetista le cui maglie coinvolgerebbero imprenditoria e amministrazione.
Sono anni che chiediamo a gran voce che si istituisca una commissione di accesso per una verifica circa eventuali infiltrazioni mafiose nel tessuto politico-amministrativo. Richiesta che ci ha visti oggetto di derisioni e minacce.
Adesso non c’è più tempo, chiediamo che la commissione venga istituita senza più indugi”.