Home In evidenza L’assessore Laura Nolfi: “Sarò candidata alle regionali”

L’assessore Laura Nolfi: “Sarò candidata alle regionali”

334
0

Prima la nuova pagina Facebook, poi l’apertura di un ufficio nel quartiere di Anzio Colonia dove ha iniziato a fare politica sulle orme di papà Vincenzo. Iniziative alle quali hanno fatto seguito i rumors sulla sua possibile candidatura al consiglio regionale del Lazio. Abbiamo quindi sentito l’assessore alla pubblica istruzione del Comune di Anzio Laura Nolfi che conferma questo suo nuovo percorso politico. L’anno prossimo si vota anche per il consiglio regionale e sarà candidata alla Pisana. Un percorso politico concordato con il proprio partito, Fratelli d’Italia, e in particolare con i suoi punti di riferimento in Regione ossia Luciano Ciocchetti e Massimiliano Maselli che rappresentano l’area moderata del partito di Giorgia Meloni.
Dopo dieci anni come assessore – spiega Laura Nolfi – ed aver acquisito la conoscenza della macchina amministrativa, il funzionamento di un Ente Pubblico nel particolare, dopo tanto lavoro fatto sul campo con le “mie scuole” e con il mondo della cultura, è giusto provare a fare uno scatto politico in avanti, sempre se i cittadini lo vorranno.
Per me la politica è un servizio ad una comunità, non è un punto di arrivo. un impegno stimolante che allarga il raggio della politica, non più solo la mia città, Anzio, ma un territorio più vasto che comprende anche Nettuno, Ardea, Pomezia. Per questo sto lavorando con una squadra di collaboratori preparati, motivati ed entusiasti. Mai come in questi giorni – aggiunge l’assessore Nolfi – ho sentito la vicinanza di tante persone, consapevole del grande lavoro fatto sul campo in questi anni, e del lavoro che quotidianamente si fa sul territorio”.
Tanto da aver intensificato il suo impegno non solo nel settore di sua competenza che è quello della scuola, ma anche nella sanità. “Ho avuto modo di incontrare il direttore sanitario del Riuniti Consolante – spiega – ed abbiamo ragionato proprio sulla necessità di un rilancio del nosocomio, a partire dalla riapertura del reparto di ostetricia e ginecologia”.
Sempre i rumors l’avevano data anche come possibile candidato sindaco alle elezioni per il rinnovo del consiglio comunale che si svolgeranno sempre nel 2023. “Anzio ha già un sindaco, che sta lavorando bene – spiega Nolfi – se lo scenario cambierà a sindaco si viene candidati dai partiti e da un gruppo di persone che ti scelgono. In Regione posso decidere con il mio partito e con gli amici di una vita. La politica è un servizio, a prescindere dal ruolo, io ci sono e ci sarò sempre per la mia città”.