Home Cronaca Nettuno, positivo al coronavirus va a fare la spesa al supermercato

Nettuno, positivo al coronavirus va a fare la spesa al supermercato

660
0

Positivo al covid viola l’isolamento fiduciario per andare a fare la spesa al supermercato. Ma viene fermato dalla Polizia locale e ricoverato in ospedale ad Anzio dove gli viene diagnosticata una polmonite bilaterale. E’ accaduto oggi a Nettuno. Il ragazzo, circa trenta anni, che vive in casa con i genitori e la sorella, tutti positivi al Covid, è uscito di casa per andare a comperare qualcosa da mangiare pur sapendo che poteva essere positivo. Nel supermercato è stato fermato dalla polizia locale che ha chiesto l’intervento del 118. Il ragazzo è stato calmato e quindi trasferito all’ospedale di Anzio dove le radiografie hanno accertato la positività e, soprattutto, una brutta polmonite bilaterale. C’è il rischio che nelle prossime ore possa essere intubato. Le sue condizioni sono critiche. Della situazione del ragazzo e della sua famiglia sono stati informati sia il centro del Dipartimento di salute mentale dell’Asl, dove ragazzo è in cura, che i servizi sociali del Comune di Nettuno che consegneranno pacchi alimentari al nucleo famigliare. Il ragazzo ora rischia la denuncia per epidemia colposa.