Home Cronaca Nettuno, la morte di Molinari: il ricordo del Consigliere comunale Roberto Alicandri

Nettuno, la morte di Molinari: il ricordo del Consigliere comunale Roberto Alicandri

300
0

Caro Tonino, con la tua scomparsa ingiallisce un altro pezzo dell’edera del mio cuore. Trenta anni fa, quando capì quale era il percorso politico che avrei voluto seguire nella mia vita fosti tu a portate a quel ragazzo di 14 anni la prima tessera del Partito repubblicano che ancora custodisco gelosamente. Il nostro partito, amico Tonino, era il nostro ed il tuo Vangelo laico. Un modo di vivere la politica diverso ed innovativo. Il nostro piccolo partito di massa era avanti quando parlava di Europa unita e quando parlava di politica dei redditi. Tu Tonino incarnavi il radicamento di questi alti ideali con i valori della terra e del mondo contadino della nostra Nettuno. Hai fatto tanto per il nostro territorio come assessore e come consigliere regionale ma sempre pensando alla collettività e mai al bieco personalismo. Oggi caro Tonino quell’edera che ci accomunava, come dicevo, diventa meno verde, meno rigogliosa, con la tua scomparsa, ma noi repubblicani mazziniani abbiamo il dovere morale di seguitare a farla rivivere nel nostro agire quotidiano. Addio Tonino, non ti dimenticheremo.

Roberto Alicandri