Home Cronaca Nettuno, rinvenute ossa umane in via Castelforte nella zona del quartiere Zucchetti

Nettuno, rinvenute ossa umane in via Castelforte nella zona del quartiere Zucchetti

2
0
CONDIVIDI
Bergami IMMOBILIARE

I carabinieri della Compagnia di Anzio indagano sul ritrovamento di ossa umane in un appezzamento di terreno adibito a pascolo in via Castelforte, nella zona del quartiere Zucchetti alla periferia di Nettuno.
A dare l’allarme al 112 la sera dell’11 settembre è stato un pastore che stava conducendo un gregge di pecore su un appezzamento di terreno. Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri della Compagnia di Anzio e il medico legale; i resti umani sono stati rimossi e saranno analizzati.

Un particolare di questa storia che non passa inosservato, è che la strada in cui sono state ritrovate le ossa umane, si trova a circa 300 metri in linea d’aria dal Campo della Memoria dove nella notte tra il 9 e 10 settembre ignoti avevano profanato quattro tombe di giovani combattenti del battaglione Barbarigo, trafugando i resti di due salme.