Home Cronaca Anzio, dopo il lockdown è tornata ad esibirsi la Corale polifonica cittadina

Anzio, dopo il lockdown è tornata ad esibirsi la Corale polifonica cittadina

2
0
CONDIVIDI
Bergami IMMOBILIARE

Dopo mesi di assenza dovuta al lockdown e alle restrizioni legate alla pandemia, la corale polifonica “Città di Anzio” sabato ha eseguito un concerto nella Basilica di Santa Teresa. Invitata dal Consiglio Pastorale ad animare con i propri canti la Messa Solenne per le celebrazioni di Santa Teresa di Lisieux, la corale ha omaggiato la santa con le sue voci, interpretando alcune delle pagine più significative del repertorio di musica sacra. Presenti al concerto il Sindaco di Anzio Candido De Angelis e il nuovo Presidente dell’associazione, l’avvocato Stefano Bertollini, che ha introdotto il concerto con parole da cui traspariva tutta l’emozione per il nuovo incarico e la volontà di adoperarsi per far crescere un gruppo che tanta importanza ha per la città di Anzio.
Poi la musica ha inondato le navate della basilica con le note di Giuseppe Verdi della “Vergine degli Angeli”, introdotte dalle voci perfettamente allineate e soffuse del coro si son confuse con la voce della solista Ada Rescigno in una mistica preghiera. Il concerto si è concluso con il “Gloria” di Antonio Vivaldi, un invito alla preghiera e alla vita che riprende. Il tutto si è svolto sotto la direzione attenta e precisa dei due maestri ‘storici’ del coro, David Masci e Michele Zanoni con il valido supporto organistico e pianistico del maestro Sandra Petriconi. A conclusione del concerto il Sindaco Candido De Angelis, ha detto di condividere con il coro le emozioni del nuovo inizio e del cantare: “la corale era, è, e sarà sempre la corale che porta con orgoglio il nome della nostra città – ha detto – e sarà presente come lo è sempre stata in tutti i momenti più importanti della vita cittadina”. Il presidente Stefano Bertollini ha poi omaggiato le soliste Ada Rescigno e Rossana Pergallini, interprete di un toccante Panis Angelicus, con un mazzo di fiori, così come la bravissima pianista Sandra Petriconi e la presentatrice Patrizia Billardello. La corale di Anzio riprenderà le prove nel mese di settembre, nella speranza di riprendere l’attività concertistica con minori restrizioni dovute alle esigenze sanitarie.