Home Cronaca Ruba tra gli ombrelloni, poi riesce a fuggire

Ruba tra gli ombrelloni, poi riesce a fuggire

848
0
CONDIVIDI
Bergami IMMOBILIARE

Ruba un borsello con dentro tre portafogli e tre cellulari, cerca di fuggire, ma viene rincorso e picchiato da alcuni bagnanti. È accaduto ieri pomeriggio presso lo stabilimento balneare Tirrena sulla riviera Zanardelli ad Anzio. Nel pomeriggio l’uomo è sceso in spiaggia e ha iniziato a camminare sotto gli ombrelloni; i suoi movimenti i sono stati notati dai gestori dello stabilimento e dai bagnini che lo hanno tenuto d’occhio. Ad un certo punto l’uomo, con tutta probabilità di nazionalità straniera, si è avvicinato sotto un ombrellone che era stato affittato da tre ragazzi, ha afferrato un borsello ed è fuggito. La sua mossa è stata però notata da un bagnino che ha dato l’allarme. Vistosi scoperto, è fuggito verso l’uscita, ma è stato bloccato da alcuni bagnanti che avevano capito si trattasse di un ladro. E’ stato fermato e picchiato; i bagnanti sono riusciti a recuperare il borsello, ma il ladro è riuscito a divincolarsi e a fuggire facendo perdere le proprie tracce.