Home Cronaca Nettuno, piazza Berlinguer: marciapiede impossibile per i disabili in carrozzella

Nettuno, piazza Berlinguer: marciapiede impossibile per i disabili in carrozzella

364
0

Non c’è pace per il nuovo piazzale Berlinguer a Nettuno. A pochi giorni dalla riapertura parziale del parcheggio, scoppia la polemica. E’ quella riferita al nuovo marciapiede realizzato sul lato di via Cavour. Sulla rete molti cittadini hanno infatti segnalato il fatto che questo sia troppo stretto da non consentire ai disabili in carrozzella di passare, in particolare nei punti in cui la larghezza è ridotta dalle piccole aiuole dove dovrebbero trovare spazio degli aliberi: in effetti qui lo spazio per passare è sotto il limite minimo previsto dalla normativa; come se non bastasse ci sono anche automobilisti che parcheggiano facendo scivolare il muso di alcuni centimetri sul marciapiede invadendolo parzialmente e restringendo ancora di più il passaggio.

Ieri sera sono passato con mia moglie sul nuovo marciapiede di piazzale Berlinguer – racconta un cittadino che ha scattato le foto che pubblichiamo – e in alcuni punti era veramente difficile passare considerato che, a parte il marciapiede già stretto di suo, alcune auto parcheggiate con il muso ostruivano parte del passaggio”. Insomma, ci sono subito dei problemi per il nuovo parcheggio. E pensare che nel comunicato stampa con il quale il Comune annunciava la riapertura parziale di piazzale Berlinguer, l’assessore ai Lavori Tomei aveva ringraziato per il lavoro svolto la commissione Lavori Pubblici, quella che si deve essere concentrata sui posti auto e non sulle opere di contorno. Con questo risultato. Quello del marciapiede stretto è un problema reale e sentito. Toccherà ora all’amministrazione comunale trovare una soluzione con una spesa supplementare oltre al milione di euro già impegnati e in gran parte spesi per un’area che sarà a totalmente fruibile alla cittadinanza solo dopo l’estate.