CONDIVIDI
La gioia dell'Anzio Waterpolis dopo il successo di Gara 1 contro l'Acquachiara Napoli
Bergami IMMOBILIARE

Migliore esordio nella nuova piscina comunale non poteva esserci. L’Anzio Waterpolis “bagna” il primo match della semifinale play off nel nuovo e bellissimo impianto vincendo contro l’Acquachiara Napoli per 15 a 8. Sono i partenopei a partire forte dopo aver incassato il primo gol da Presciutti (1-0). Tozzi in superiorità numerica, Lanfranco con un tiro dalla distanza e Briganti sfruttando un errore della difesa anziate, calano un tris a proprio vantaggio (1-3). Il rigore realizzato da Giorgetti spezza l’avanzata dei napoletani (2-3) che chiudono la prima frazione in vantaggio con l’uomo in più siglato da Ivano Occhiello (2-4). Dal secondo tempo l’Anzio Waterpolis mette il “turbo” andando sempre in crescendo fino alla fine. Apre la seconda parte con il doppio gol in superiorità di Giorgetti e Agostini rimettendo in parità la gara (4-4). Poi parte l’allungo con la rete di Di Rocco e il rigore trasformato da Gandini (6-4). Sulla sponda napoletana arriva il gol in superiorità di Mauro (6-5) e la conclusione vincente da fuori di Siani ferma metà gara sul 7-5. Si riparte nel terzo round con un poker anziate firmato da Tabbiani, Gandini, Giorgetti e Costantini (11-5) e lo chiude l’avversario Tozzi con l’uomo in più (11-6). Anche alla partenza dell’ultimo atto c’è il marchio anziate. Prima il gol di forza del centroboa Lapenna e poi la rete di Tabbiani (13-6). Nel mezzo il gol dell’Acquachiara Napoli di Mauro e Tozzi (13-8). Torna a segnare di “prepotenza” sotto rete Lapenna e Giorgetti (nei panni di un ottimo regista) chiude la prima della serie con il gol in superiorità numerica (15-8). Venerdì 18 giugno (ore 18.30) il confronto si sposta nella vasca dell’Acquachiara Napoli per Gara 2 (eventuale Gara 3 ad Anzio mercoledì 23 giugno ore 18.30. All’esordio nella nuova piscina erano presenti sugli spalti il sindaco Candido De Angelis, il presidente della federnuoto Paolo Barelli e il presidente del comitato regionale Gianpiero Mauretti.

ANZIO WATERPOLIS – ACQUACHIARA NAPOLI 15-8 (2-4, 5-1, 4-1, 4-2)

ANZIO WATERPOLIS: Castaldi, Siani 1, Gandini 2 (1 rigore), Di Rocco 1, Giorgetti 4 (1 rigore), Costantini 1, Tabbiani 2, Lucci, Lapenna 2, Agostini 1, Grossi, Presciutti 1, Vassallo. Allenatore Tofani

ACQUACHIARA NAPOLI: Rossa, Rocchino, De Gregorio, Musacchio, Ivano Occhiello 1, Emiliano Aiello, Manuel Occhiello, Matteo Aiello, Lanfranco 1, Tozzi 3, Mauro 2, Briganti 1, Alvino. Allenatore Mauro Occhiello

ARBITRI: Lodico e Schiavo

SUPERIORITA’ NUMERICHE: Anzio Waterpolis 3/5 e Acquachiara Napoli 4/10.