Home Cronaca Nettuno, la polizia locale accerta l’occupazione abusiva di un tratto di spiaggia...

Nettuno, la polizia locale accerta l’occupazione abusiva di un tratto di spiaggia libera a Cretarossa

687
0
CONDIVIDI
Bergami IMMOBILIARE

Non è che ci volesse una laurea in architettura per accertare l’occupazione abusiva dei 60 metri lineari di spiaggia libera da parte dello stabilimento balneare Bellavista. Lo hanno accertato gli uomini della polizia locale di Nettuno che hanno eseguito un sopralluogo sul litorale di Cretarossa accertando i dubbi sollevati da alcuni cittadini sull’occupazione abusiva del tratto di arenile da parte dello stabilimento balneare – che, va precisato, lo scorso anno aveva avuto in convenzione il tratto di spiaggia libera in questione – ha già una concessione demaniale su 4312 metri quadrati di superficie con un fronte mare di 188 metri lineari. Come anticipato, i 60 metri lineari di spiaggia libera occupati sono quelli che quest’anno stranamente non sono stati messi a bando dal Comune. Un vero mistero, o magari la volontà di fare di fare favore a qualcuno… E sulla rete c’è chi ha pubblicato la mappa del tratto di litorale nettunese ripresa da Google Maps dove si vede chiaramente il limite della concessione demaniale dello stabilimento Bellavista che oggi ha ampiamente sconfinamento sulla spiaggia libera.