Home Cronaca Anzio, Gualtiero Di Carlo nominato nuovo assessore alle Politiche Ambientali

Anzio, Gualtiero Di Carlo nominato nuovo assessore alle Politiche Ambientali

249
0

Torna a completarsi la Giunta comunale ad Anzio. Dopo essersi dimesso da consigliere comunale, il sindaco Candido De Angelis ha nominato questa mattina il nuovo assessore alle Politiche Ambientali il consigliere Gualtiero Di Carlo. Che dopo una serie di passaggi interni alla coalizione di centrodestra ha lasciato la Lista De Angelis passando in quella di Forza Italia. Un passaggio che, in base agli equilibri politici, ha permesso a Di Carlo di poter ottenere un assessorato molto complesso considero che spazia dal controllo della gestione R.S.U. alla tutela risorse ambientali – manutenzioni parchi, giardini e patrimonio vegetale – randagismo – manutenzione ambientale e sanitaria.

“In questa seconda parte del mandato, come Amministrazione, – dichiara il Sindaco Candido De Angelis – saremo impegnati per assicurare alla Città un servizio di igiene ambientale ottimale ed efficiente. Sono certo di poter contare sull’esperienza di Gualtiero Di Carlo, al quale auguro buon lavoro e sul suo positivo contributo per mantenere gli standard ambientali che ci vedono come l’unica Città Bandiera Blu e Bandiera Verde della Provincia di Roma”. L’Assessore Gualtiero Di Carlo, al termine dell’incontro con il Sindaco, ha affermato: “Ringrazio Candido De Angelis per la fiducia che ha sempre dimostrato sulla mia persona, cercherò di ripagarla lavorando sodo per migliorare la vita dei miei concittadini e proseguire nell’azione di riqualificazione del nostro territorio. Veniamo da un lungo periodo di emergenza sanitaria ed economica, che prosegue tuttora, al quale abbiamo il dovere di reagire impegnandoci per una Città pulita, ordinata e soprattutto al passo con i tempi, alla vigilia di una stagione estiva che richiederà il massimo impegno di tutti”.

Nel prossimo Consiglio Comunale, in sostituzione di Gualtiero Di Carlo, subentrerà Amato Toti, che tornerà sugli scranni della massima assise cittadina.