Home Cronaca Animali e inquinamento: 400 firme da Nettuno Progetto Comune

Animali e inquinamento: 400 firme da Nettuno Progetto Comune

264
0

Ha ottenuto un buon successo la raccolta di firme organizzata dall’associazione e movimento politico Nettuno Progetto Comune nel fine settimana sul lungomare. Circa 400 le adesioni raccolte con l’obiettivo di presentare la petizione in consiglio comunale. Due le questioni proposte alla cittadinanza: la realizzazione di un’oasi comunale per gli animali randagi e l’implementazione del monitoraggio e il controllo dell’inquinamento radiologico sul territorio comunale. C’era la volontà di ripetere l’esperienza per il prossimo fine settimana, ma le chiusure relative alla zona rossa impediranno per il momento la ripresentazione del banchetto, che secondo le intenzioni dei promotori tornerà comunque ad aprile, salvo sempre eventuali diverse disposizioni causate dal momento contingente. In Nettuno Progetto Comune sono comunque soddisfatti di come sia andato questo primo fine settimana di raccolta: “Purtroppo domenica siamo stati costretti a chiudere in mattinata per la pioggia, riaprendo soltanto alle 15 e poi anche a smontare prima delle 18, sempre a causa del maltempo – spiega il capogruppo in consiglio comunale Simona Sanetti – però devo dire che c’è stata tanta affluenza e anche quando stavamo smantellando tutto per colpa della pioggia continuava ad arrivare gente interessata alla raccolta”.