Home In evidenza Anzio, il presidente del consiglio comunale Giusy Piccolo si è dimessa. In...

Anzio, il presidente del consiglio comunale Giusy Piccolo si è dimessa. In Giunta pronta a rientrare Laura Nolfi insieme a Walter Di Carlo

275
0
Servizi cimiteriali
Il presidente del consiglio comunale di Anzio Giuseppina Piccolo

Sono arrivate nel primo pomeriggio le dimissioni della presidente del consiglio comunale Giuseppina Piccolo. Una decisione che dovrebbe muovere tutta una serie di caselle che consentirebbero al sindaco Candido De Angelis di arrivare al tanto atteso rimpasto di giunta con il ritorno di Laura Nolfi di Fratelli d’Italia alla pubblica istruzione al posto di Gabriella Di Fraia e alla nomina a nuovo presidente del consiglio comunale di Roberta Cafà. Ma per avere effetto le dimissioni della Piccolo dovranno essere protocollate. Al momento, questo non risulta.
Ma intanto si apre un altro fronte che rischia di far perdere pezzi alla maggioranza di centrodestra: da Roma i vertici regionali di Forza Italia hanno infatti chiesto di nuovo con forza il settimo assessorato. In questo caso toccherebbe a Walter Di Carlo – sostenuto da Fabio e Vincenzo Capolei – che, dopo essere uscito dalla Lista del Sindaco per entrare in Forza Italia, ne è poi uscito per tornare nella Lista del Sindaco non avendo avuto l’assessorato. Ora, con la prospettiva di poter entrare nell’esecutivo, è pronto ad uscire di nuovo dalla Lista del Sindaco e rientrare in Forza Italia. Insomma, la politica delle porte girevoli.
Una prospettiva che ha indispettito i consiglieri comunali Marco Maranesi e Massimiliano Marigliani che, da indiscrezioni, sarebbero pronti ad uscire dalla maggioranza. Nel caso di nomina di Di Carlo, il gruppo che fa riferimento ai fratelli Capolei farebbe “scopa”: Di Carlo andrebbe infatti ad aggiungersi ad altri due assessori controllati dai Capolei, ossia Gianluca Mazzi e Valentina Salsedo eletti nella lista De Angelis che, nel 2018, era sostenuta proprio da Fabio e Vincenzo Capolei.