Home Animali Impigliata tra le corde, una tartaruga morta rinvenuta lungo la spiaggia di...

Impigliata tra le corde, una tartaruga morta rinvenuta lungo la spiaggia di Nettuno

285
0

Siamo alle solite, l’uomo rovina tutto“, è ciò che si legge nei commenti sotto al post di Facebook che ritrae il triste ritrovamento.

E’ accaduto di ieri, quando dei passanti hanno rinvenuto un esemplare di tartaruga marina caretta caretta privo di vita sulla spiaggia in prossimità del Santuario di Santa Maria Goretti, a Nettuno. L’animale è stato transennato dal personale della Poseidon e della Polizia Locale, in attesa dell’intervento delle Guardie Zoofile. Nell’arco della giornata è intervenuto il veterinario dell’Asl Roma 6 Luigi De Gregorio, insieme al resto del personale delle Guardie Zoofile e di Circomare di Anzio. Dopodiché la tartaruga è stata trasportata presso l’Istituto Zooprofilattico di Ciampino, per delle analisi più approfondite.

Ancora non si conoscono le cause certe del decesso, ma un suggerimento potrebbe essere l’amo ritrovato nella bocca dell’animale e una serie di corde che, forse, portava con sé già da molto tempo.

Un triste evento che, del resto, testimonia un episodio che succede spesso. Ogni anno nel Mediterraneo, secondo i dati riportati da “Meridiana Notizie“, sono oltre 130mila le tartarughe marine caretta caretta che rimangono vittime delle catture accidentali da parte dei pescatori, provocando più di 40mila casi di decesso.