Home In evidenza Nettuno, l’assessore Ludovisi: “Perso bando per colpa degli uffici”

Nettuno, l’assessore Ludovisi: “Perso bando per colpa degli uffici”

462
0

231mila euro. Questa la cifra prevista dal bando regionale che avrebbe dato dei fondi Covid da utilizzare per la sistemazione delle scuole per il rispetto del distanziamento. Bando a cui il Comune di Nettuno non ha però partecipato. “Il dirigente dell’area Fabrizio Bettoni ci ha comunicato lunedì che abbiamo perso la possibilità di partecipare – ha spiegato l’assessore alla Pubblica Istruzione Camilla Ludovisi insieme ai consiglieri comunali del gruppo di Rinascita Nettunese – questo è dovuto al ritardo progressivo d alcuni uffici comunali nella redazione del bilancio di previsione approvato dal consiglio comunale lo scorso 19 novembre. Abbiamo dialogato anche con la Regione Lazio per avere notizie in merito a una posibile riapertura del bando, avendo però esito negativo“.

L’importanza della finalità ha spinto però l’amministrazione a reperire comunque i fondi necessari per l’intervento: “Quest’oggi, in accordo con gli uffici, ci siamo impegnati a variare il piano delle opere triennali inserendo al suo interno tutte quelle opere che dovevano essere finanziate dalla Regione Lazio – continuano i tre di Rinascita Nettunese, Ludovisi, Biccari e Ranucci – è un risultato importante, una dimostrazione che l’amministrazione nonostante le difficoltà è presente, è anche un segnale di trasparenza nei confroni della città“.

Per il futuro, però, è importante che si eviti di ripetere questo errore, e per farlo, sottolinea l’assessore, c’è la necessità di creare un ufficio ad hoc che si occupi di veicolare i diversi bandi europei e regionali verso il comune di Nettuno: “E’ nostro impegno programmatico creare le condizioni affinché si crei un servizio efficiente di reperimento dei contributi economici che provengono dalla Regione Lazio e dall’Europa“.

Non sarà facile, con la carenza di personale di cui già soffrono gli uffici amministrativi, ma sicuramente sarebbe un punto di riferimento importante per evitare che si possano perdere altri fondi, da dover poi eventualmente recuperare andando necessariamente a prevedere risparmi in altri capitoli.