Home In evidenza Nettuno, il consigliere Antonello Mazza lascia la Lega

Nettuno, il consigliere Antonello Mazza lascia la Lega

302
0
Antonello Mazza

La notizia era nell’aria ed è stata ufficializzata questa sera. Il consigliere comunale Antonello Mazza ha deciso di lasciare la Lega. Lo ha comunicato attraverso una nota. Con questa decisione la Lega resta con un solo consigliere ossia Lorenza Alessandrini. La decisione di lasciare la Lega, che era nell’aria da alcuni giorni, è stata presa dopo la decisione del partito di nominare Luca Zomparelli nuovo coordinatore comunale cittadino. Una nomina che risale al 20 novembre scorso ma che è stata appresa dal consigliere Mazza durante il vertice di maggioranza tra segretari politici e capigruppo che si è tenuto nel pomeriggio. Questo il comunicato del consigliere Antonello Mazza:
Il Rispetto e la Dignità sono Valori da difendere e non da mendicare. Oggi 7 Dicembre 2020 alle ore 16, in occasione della riunione segretari e capigruppo della coalizione di maggioranza, vengo a conoscenza che la Lega Lazio ha nominato, in data 20 novembre 2020, il nuovo coordinatore cittadino. Tale nomina mette fine, di fatto, al mio ruolo di vice-commissario del partito a Nettuno, incarico affidatomi dal senatore Gianfranco Rufa circa un anno fa, come suo sostituto locale per le scelte e gli indirizzi politici da prendere, come Lega Nettuno, per la nostra città e che mi vede da tempo partecipare, al pari degli altri segretari politici di maggioranza, in un confronto diretto e franco con il Sindaco Alessandro Coppola. Va detto che da qualche tempo il Gruppo Lega Nettuno è presente in consiglio comunale esclusivamente con due consiglieri comunali, il sottoscritto e la consigliera Alessandrini e, nonostante la profonda divergenza di vedute con il Partito Lega e la collega – capogruppo, ho sempre garantito la mia presenza, evitando di creare imbarazzi di sorta, sia alla Lega che al Gruppo Consiliare di Lega Nettuno.
Oggi, messo di fronte a questa ulteriore forzatura, l’ennesima a distanza di poche settimane, che mi vede addirittura costretto a giustificare la mia presenza sul Tavolo Istituzionale, (vista la concomitante presenza del coordinatore Zomparelli, con l’evidente imbarazzo generale dei presenti), rilevo un’assoluta mancanza di rispetto, politico e personale, nei miei confronti dalla Lega Lazio, dal capogruppo consiliare Alessandrini e dal nuovo coordinatore politico Zomparelli, decidendo così, amareggiato, di lasciare la Lega Nettuno e dichiararmi “Consigliere di Maggioranza Indipendente” nel Gruppo Misto, in diretto rapporto e a sostegno del nostro Sindaco Alessandro Coppola. La mia scelta di fare politica – conclude la nota del consigliere Mazza – è esclusivamente motivata nel migliorare la mia città, Nettuno, e ritengo che sia, da oggi, una scelta ancora più libera”.