Home Cronaca Nettuno, un uomo sotto l’effetto di stupefacenti aggredisce un usciere del poliambulatorio...

Nettuno, un uomo sotto l’effetto di stupefacenti aggredisce un usciere del poliambulatorio “Barberini”

514
0
Barberini

Momenti di tensione ieri pomeriggio al poliambulatorio “Barberini” di Nettuno dove un uomo, in chiaro stato di alterazione, ha messo a soqquadro la struttura aggredendo con due pugni un usciere. È accaduto intorno alle 17 quando l’uomo si è presentato presso la struttura sanitaria chiedendo la prescrizione di un farmaco. In quel momento erano presenti l’usciere e gli operatori del CUP. L’uomo è andato subito fuori di testa minacciando i presenti che hanno cercato in tutti modi di calmarlo. Gli hanno spiegato che non avrebbero potuto fare nulla per lui e che doveva essere il suo medico di fiducia a prescrivere il farmaco. Sembrava essersi calmato quando invece ha ripreso ad inveire contro i presenti; ed è andato oltre: ha scaraventato a terra degli oggetti, ha iniziato a piangere e a battere la testa e i pugni contro il muro. Non solo: anche minacciato i presenti dicendo che aveva l’Aids. Nel delirio totale l’uomo ha quindi sferrato due pugni all’usciere del poliambulatorio. Solo dopo mezz’ora è riuscito a calmarsi ed è andato via prima dell’arrivo delle forze dell’ordine alle quali era stato lanciato l’allarme. “Già tre giorni fa – spiega un dipendente del poliambulatorio Barberini – era venuto insieme ad una donna sempre per chiedere la prescrizione del farmaco; in quel momento era più tranquillo e anche la presenza della signora ha evitato situazioni pericolose. Ma ieri abbiamo veramente avuto paura“.