Home Cronaca Anzio, al via i lavori per le condotte fognarie ed il...

Anzio, al via i lavori per le condotte fognarie ed il restyling integrale della Riviera Mallozzi

536
0

Sono in procinto di partire i lavori per il rifacimento delle condotte fognarie e della rete idrica lungo la Riviera Mallozzi. Un intervento propedeutico alle operazioni di restyling integrale di uno dei luoghi simbolo di Anzio, che collega l’area archeologica del porto neroniano con l’attuale porto innocenziano. Il progetto definitivo della nuova Riviera di Ponente, era stato approvato dalla Giunta alla fine del 2019 ed inserito nel bilancio preventivo 2020 con l’obiettivo di ammodernare l’area.

Come spiegano da Villa Sarsina, sarà una profonda trasformazione che regalerà una nuova passeggiata a Ponente e diversi belvedere che affacceranno direttamente sul mare di Anzio, quella che riguarderà Riviera Mallozzi, che entro la fine della primavera prossima diventerà un grande salotto a cielo aperto sulle spiagge più belle del litorale neroniano. Circa trecentomila euro messi in bilancio dall’Amministrazione comunale per stravolgere, in meglio, il volto della Riviera più frequentata di Anzio. Contestualmente è in corso di definizione del progetto di illuminazione artistica alle Grotte di Nerone e del Parco Archeologico. Insomma saranno mesi di lavoro intenso, al termine dei quali la cittadina neroniana di presenterà totalmente rinnovata.

Il doppio intervento sulla Riviera Mallozzi

Il cantiere finalizzato al restyling integrale della zona, spiegano da Villa Sarsina, verrà consegnato nei prossimi giorni; la prima tranche di interventi riguarderà la sistemazione delle condotte fognarie e della rete idrica, con i rispettivi nuovi allacci, Una volta completato il primo intervento, le operazioni riguarderanno la trasformazione vera e propria della Riviera: a spiccare sarà una nuova e moderna pavimentazione, un nuovo look e un nuovissimo e accattivante arredo urbano. Inoltre posizionati lungo la passeggiata, saranno dislocati diversi punti di osservazione con un colpo d’occhio eccezionale sulle acque neroniane e sui resti della Villa di Nerone.

L’importante opera di riqualificazione, voluta dal Sindaco, Candido De Angelis è stata seguita da vicino dal Vicesindaco con delega ai lavori pubblici, Danilo Fontana. “La prossima settimana, inoltre, – spiega il primo cittadino – inizieranno i lavori per la manutenzione straordinaria di tutta Via del Cinema, di Via Rea Silvia, Via Paiella, Via Glauco, Via Partenope, Piazza S. D’Acquisto, Via Po, Via Maria Grazia e Via Salici. Entro questo mese saranno aperti i cantieri a Lavinio, per il nuovo manto stradale in Via della Fonderia ed in numerose altre strade come Via Goldoni e Stradone S. Anasasio”.