Home Cronaca Nettuno, clima pesante dopo l’aggressione all’assessore Roda. I consiglieri di opposizione sospendono...

Nettuno, clima pesante dopo l’aggressione all’assessore Roda. I consiglieri di opposizione sospendono ogni attività politica

317
0

Dopo l’aggressione all’assessore alle Politiche comunitarie Marco Roda della Lega, tutti i partiti e movimenti di opposizione, escluso il Movimento 5 Stelle, hanno deciso di sospendere l’attività politica dei loro rappresentanti in consiglio comunale “a tutela della loro incolumità psico-fisica“.
Questa la nota appena diramata dalle opposizioni.
ll Partito Democratico, Nettuno Progetto Comune, Patto per Nettuno, Insieme 2019 ed Enrica Vaccari Sindaco – si legge nella nota – appresi gli ultimi fatti dalla stampa e vista la situazione ambientale che ormai si protrae da qualche tempo, intendono sospendere ogni attività politica dei propri rappresentanti eletti in Consiglio Comunale a tutela della loro incolumità psico-fisica.
Tale decisione risulta necessaria poiché non è più possibile svolgere con la dovuta serenità la funzione politico-amministrativa e verrà protratta sino a quando non otterremo chiarimenti e concrete rassicurazioni sulla praticabilità democratica del loro ruolo. La scelta – conclude la nota – è dovuta alla somma di fattori ed eventi non più tollerabili e all’assenza delle dichiarazioni e dei provvedimenti di un sindaco, ad oggi, fantasma”.