Home Cronaca Nettuno, a Sandalo rubata la madonnina della chiesa

Nettuno, a Sandalo rubata la madonnina della chiesa

264
0

Sembrano non avere pace i residenti di Sandalo di Ponente, quartiere periferico di Nettuno. Gli abitanti da tempo lamentano la situazione in cui sono costretti a vivere, evidenziando precarie condizioni di sicurezza e igiene. Da tempo viene segnalata la presenza di gruppi rom che hanno occupato abusivamente degli immobili e vengono denunciati vari episodi di microcriminalità, con le forze dell’ordine che nelle scorse settimane hanno anche effettuato dei blitz per cercare di riportare la legalità nella zona. A tutto questo si va ad aggiungere poi la mancanza di servizi, come le fognature e la pubblica illuminazione che di certo non aiuta a migliorare le cose. Questa volta, però, pare si sia toccato proprio il fondo, visto che nella notte tra sabato e domenica a essere stata presa di mira è stata la chiesa del quartiere. Alcuni ignoti hanno infatti rubato la statua di una madonnina all’interno di una nicchia e, in segno di derisione, sono anche saliti sopra il tetto dell’edificio di culto. Un gesto che non fa altro che aumentare la rabbia dei residenti di Sandalo di Ponente, che si sentono sempre più abbandonati e impotenti di fronte a tutto ciò.